Perchè il caffè è amaro ?

Perchè il caffè è amaro ?

Perchè il caffè è amaro ?

Questa è una domanda che ognuno di noi, spesso volte si è posto: ” Perchè il caffè è così amaro?”. Molti di noi infatti, tendono a riempire il caffè di zucchero, di berlo macchiato o di bere immediatamente un sorso d’acqua per combattere l’amarezza. Tutto ciò è sbagliato, non solo perchè non si percepiscono le proprietà organolettiche e gustative del caffè; ma anche e sopratutto perchè un caffè eccessivamente amaro è simbolo di scarsa qualità. 

IL RUOLO DELLA CAFFEINA 

Un delle protagoniste dell’amarezza di un caffè, è sicuramente la CAFFEINA. Infatti i caffè ricchi di caffeina tendono ad essere molto amari, oltre che a comportare tachicardia e problemi alla salute.  Caffè DUETTO ha un contenuto bassissimo di caffeina, circa l’m 1, 2 %, il più basso in Italia, Per questo è NATURALMENTE DOLCE ED E’ AMICO DELLA SALUTE. 

LA LAVORAZIONE DEL CHICCO 

– L’amarezza percepibile in un caffè è correlata al grado di estrazione, che dipende dal grado d tostatura, dal contenuto di minerali disciolti nell’acqua, dalla finezza del caffè macinato, dalla temperatura dell’acqua, dal tempo di estrazione, e dalla tecnica di estrazione.

– La percezione dell’amarezza diminuisce all’aumentare della temperatura usata per l’estrazione.

– La presenza di sostanze colloidali riduce l’amarezza percepita, così come, l’aggiunta di zucchero.

-La robusta contiene, rispetto all’arabica, concentrazioni superiori sia di caffeina sia di acidi clorogenici, quindi risulta più amara.

– I caffè con grado di tostatura medio sono meno amari di quelli a tostatura elevata.

– L’ amarezza è minore se il grado di macinatura del caffè è grossolano.

SCOPRI DI PIU’ SUL CAFFE’ AMICO DELLA SALUTE 

CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avvia chat-Open chat
1
Bisogno di aiuto? / Need help?
Ciao,
possiamo esserti d'aiuto?